Le cure palliative e il paziente cardiopatico, un diritto dimenticato

Quello delle cure palliative è un argomentato che poco sembra interessare la persona con scompenso cardiaco e il medico che l’ha in cura. Eppure l’epidemiologia e la clinica indicano tutt’altro. Perché lo scompenso cardiaco è una malattia, anzi sindrome per la precisione, incurabile e progressiva – che rappresenta la prima causa di ospedalizzazione sia negli […]