Bando FISM 2019: 5 milioni per la ricerca sulla sclerosi multipla. La nuova sfida di AISM e FISM è oggi trovare risposte per le forme progressive che rallentino la neurodegenerazione e rendano possibile la riparazione del tessuto danneggiato. “La ricerca che vogliamo è quella che cambia la realtà della sclerosi multipla, e anche delle patologie similari: questo è un impegno che ci guida da 50 anni. Negli ultimi 10 anni abbiamo investito oltre 74 milioni di euro nella ricerca, 54 dei quali provengono dal 5xmille; abbiamo sostenuto 422 ricercatori, 172 borse di studio, 582 progetti di ricerca dal 1987 ad oggi”, ha ricordato Mario Alberto Battaglia, Presidente della FISM.