Le condizioni sanitarie dei senzatetto

di Luca Mario Nejrotti

Le conseguenze cliniche delle condizioni di vita dei senzatetto colpiscono pesantemente questa fetta di popolazione.

Condizioni patologiche.

Comprendere cause e modalità del rapido invecchiamento della popolazione dei senzatetto potrebbe essere d’aiuto ai Governi nella pianificazione delle politiche di gestione e prevenzione (vedi).

Questo l’impulso alla base delle ricerche di Sergio Lanata, un neurologo dell’Università della California a San Francisco (UCSF).

In particolare, il ricercatore ha notato somiglianze nel comportamento tra alcuni senzatetto e i pazienti che aveva trattato per la demenza in clinica.

La ricerca esaminerà gli adulti senzatetto che presentino i primi segni della malattia di Alzheimer e altri disturbi cerebrali degenerativi per comprendere meglio l’interazione tra queste patologie e la vita di strada.

Invecchiamento precoce.

Potrebbe sembrare intuitivo, ma occorrono ricerche scientifiche per una valutazione oggettiva: le condizioni di vita che si hanno per la strada: malnutrizione, temperature estreme, scarse condizioni d’igiene, assenza di cure primarie provocano un invecchiamento precoce nella popolazione dei senzatetto. Uno studio del 2013 ha seguito un gruppo di circa 350 anziani senzatetto adulti a Oakland, in California, dove la percentuale di senzatetto vulnerabili è particolarmente elevata, per determinare perché questo gruppo invecchiasse rapidamente. Anche se l’età media dei partecipanti era di 57 anni, essi soffrivano di ictus, cadute, deficit visivi e incontinenza urinaria a tassi tipici dei residenti negli Stati Uniti di età compresa tra i settanta e gli ottant’anni.

Problema impellente.

La popolazione di senzatetto statunitense sta aumentando e invecchiando e ricerche come quelle di Lanata, secondo i promotori serviranno ai prossimi governi a risparmiare sulle spese di gestione grazie a interventi mirati. Che per altro si potrebbero limitare a fornire rifugi consoni a chi ne fosse privo, come ammette Dennis Culhane, uno scienziato sociale presso l’Università della Pennsylvania a Philadelphia.

La ricerca in corso.

Lo studio di Lanata, che dovrebbe iniziare in giugno, cercherà segni di degrado delle condizioni del cervello – come la demenza dei lobi frontali e temporali, che può causare cambiamenti comportamentali – in almeno 20 adulti senzatetto.

Saranno condotti esami neurologici, che potrebbero includere scansioni cerebrali, sui partecipanti per imparare come la vita in strada influenzi questi disturbi cerebrali.

Le persone che vivono per strada potrebbero dover affrontare diversi fattori che possono contribuire alle malattie neurologiche, dice Lanata, come la mancanza di sonno, l’esposizione all’aria inquinata vicino alle autostrade, il diabete scarsamente controllato, l’ipertensione e l’abuso di alcool.

Il popolo contro l’assistenza.

Al di là della mancanza di risorse, le politiche di assistenza sono spesso ostacolate dalla popolazione benestante, che vede minacciati i propri interessi in favore dei più vulnerabili.

Non è chiaro se i politici o il pubblico accetteranno i suggerimenti dei ricercatori per una politica di assistenza più mirata, poiché per molti, nessuna politica sarebbe la soluzione migliore.

Per esempio, il Governatore della California Gavin Newsom ha previsto $ 500 milioni per rifugi e altre strutture di supporto proponendo un ulteriore aumento futuro (vedi), ma alla fine di marzo, i residenti di San Francisco hanno rapidamente raggiunto l’obiettivo di raccogliere più di $ 100.000 per bloccare la costruzione di un rifugio per senzatetto in un quartiere ricco sul lungomare. E anche se gli elettori delle città hanno approvato un piano nel novembre 2018 per finanziare i servizi per i senzatetto tassando le maggiori compagnie di San Francisco, i gruppi di imprese stanno ricorrendo contro questa manovra politica in tribunale.

 

Fonti.

https://www.nature.com/articles/d41586-019-01573-0?utm_source=Nature+Briefing&utm_campaign=3dc984c3f9-briefing-dy-20190521&utm_medium=email&utm_term=0_c9dfd39373-3dc984c3f9-43594593

https://www.latimes.com/politics/la-pol-ca-gavin-newsom-homelessness-task-force-20190521-story.html