“E tu che aria respiri?” – Venerdì 6 dicembre dibattito pubblico su inquinamento e rischi per la salute

INQUINAMENTO ATMOSFERICO E RISCHI PER LA SALUTE
DIBATTITO PUBBLICO “E TU CHE ARIA RESPIRI?”
VENERDÌ 6 DICEMBRE ALL’ORDINE DEI MEDICI DI TORINO

Da molti anni Torino è ai primi posti in Europa nella classifica per la peggiore qualità dell’aria. Un problema che suscita grande allarme ed è oggetto di studi, ricerche e provvedimenti amministrativi varati con l’obiettivo di contenerne l’impatto.

Con il tempo è andata crescendo la sensibilità comune sui rischi che l’inquinamento può comportare per la salute dei cittadini, sia nell’immediato che nel lungo termine. In ambito più ampio, la consapevolezza dei drammatici effetti del cambiamento climatico a livello mondiale ha portato alla nascita di movimenti spontanei, come Fridays for Future, e ha fatto inserire il tema nell’agenda internazionale.

Qual è dunque il grado di inquinamento atmosferico a Torino? Quali danni causa alla salute? Quali proposte migliorative possono essere portate avanti?

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Torino farà il punto della situazione venerdì 6 dicembre nel dibattito pubblico “E tu che aria respiri?”.

Interverranno:

–           Roberto Mezzalama, Comitato Torino Respira

–           Luisa Memore, Isde – Medici per l’Ambiente

–           Alice De Marco, Legambiente Piemonte.

Dibattito e conclusioni a cura di Marina Pastena, coordinatrice della Commissione Medico e Ambiente dell’Ordine dei Medici di Torino.

L’appuntamento è alle ore 17 alla sede dell’Ordine, in corso Francia 8 a Torino. Ingresso libero.