Lo sfruttamento dei giovani ricercatori universitari nel ghostwriting

di Luca Mario Nejrotti Il fenomeno dello sfruttamento dei giovani ricercatori in ambito accademico è estremamente diffuso, i cosiddetti ‘baroni’ scaricano spesso sulle spalle dei subalterni didattica, attività d’ufficio, preparazione di convegni, pubbliche relazioni, a volte in modo palese, altre volte mantenendo il contributo dei giovani ricercatori completamente segreto: è il caso del ghostwriting, per […]