Disabilità

La lunga strada del sostegno per il caregiver

Di Luca Mario Nejrotti

La lunga lavorazione del Decreto Rilancio obbedisce a regole politiche e amministrative peculiari della legislazione italiana, ma adombra una realtà quotidiana che, nel caso dell’assistenza alle persone non autosufficienti, non può più aspettare.

Tempi lunghi.

Tutto il Paese attende con ansia crescente emendamenti e regolamenti attuativi al Decreto Rilancio, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 19 maggio di quest’anno. Si tratta di un DL poderoso, che investe molteplici aspetti economici e sociali, ma certi settori soffrono maggiormente per le lungaggini dell’iter parlamentare.

“Finita” l’emergenza e la fase in cui agli Italiani venivano comunicate periodicamente a mezzo Conferenza Stampa le misure di contenimento della pandemia, che nel giro di pochi giorni venivano dettagliate Regione per Regione, ora, per il rilancio del Paese la concitazione percepibile è, in parte comprensibilmente, molto inferiore.

Tuttavia, questo va a colpire anche gravemente settori importanti dello Stato sociale, come l’assistenza alle persone non autosufficienti.

Bonus di 600 euro per il caregiver.
Il 23 giugno scorso (più di un mese dopo la pubblicazione del DL Rilancio) si leggeva (vedi) che era “Pronta una prima bozza del pacchetto di emendamenti al Dl Rilancio a firma dei relatori. In tutto si tratta di 40 proposte di modifica, che vanno dal bonus di 600 euro per il caregiver a fondi per i patronati […] Le modifiche non sono ancora state ufficialmente depositate in commissione Bilancio alla Camera.”

Una notizia in parte confortante perché , come abbiamo già detto (vedi), in Italia e in tutto il mondo la pandemia ha colpito duramente le famiglie e i singoli che hanno bisogno di assistenza per le necessità quotidiane, tuttavia non definitiva, tanto che a oggi il bonus risulta espunto dagli emendamenti.

Speranze disattese.

Nel dettaglio, l’emendamento consisteva nel garantire un bonus di 600 euro al mese per i mesi di marzo e aprile, come agli autonomi, anche alle persone che si fossero prese cura di un parente in condizioni di disabilità o di non autosufficienza. L’emendamento è rimasto “tritato” nelle lungaggini intrecciate a questioni squisitamente politiche come quella dei presunti “superpoteri” concessi al Ministro dell’Economia (vedi), consentendogli, con proprio decreto, di spostare quote di bilancio tra capitoli di spesa “sulla base degli esiti del monitoraggio di cui al periodo precedente e al fine di ottimizzare l’allocazione delle risorse disponibili.”

In pratica, dopo un primo entusiasmo dei media basato su una bozza degli emendamenti (vedi), la versione giunta in Commissione è stata ampiamente “sforbiciata”.

Non solo bonus.

I problemi del settore, comunque, non si limitano alla sola erogazione dell’eventuale bonus (vedi), ma al momento non ci sono interventi concreti che possano alleviare il carico personale e familiare: sono state infatti pubblicate solo linee guida, nel cosiddetto “piano Colao” (vedi), che prevedono, genericamente, incentivi e sostegno per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per il raggiungimento di una vita il più possibile indipendente, per l’accesso universale all’istruzione e al lavoro: si tratta di un piano biennale senza alcun dato tecnico o computo economico,  solo il tempo potrà dire quali di questi spunti, tendenzialmente validi e condivisibili sulla carta, vedranno davvero la luce; tempo che, per chi necessita di assistenza, è spesso estremamente oneroso.

Fonti.

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/06/23/dl-rilanciomodifiche-relatorida-caregiver-a-patronati_191e1cd5-61c9-465d-809f-5efe202814c6.html

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/06/25/dl-rilancio-negli-emendamenti-dei-relatori-non-ce-il-bonus-caregiver-il-governo-fa-marcia-indietro-sui-poteri-speciali-a-gualtieri/5847285/

https://www.ilsole24ore.com/art/dai-caregiver-stagionali-chi-sara-esteso-bonus-600-euro-ADh4tEa

https://www.disabili.com/aiuto/articoli-qaiutoq/fase-2-dell-emergenza-covid-quali-attenzioni-per-le-persone-con-disabilita

https://www.disabili.com/legge-e-fisco/articoli-legge-e-fisco/iniziative-per-il-rilancio-italia-2020-2020-quali-interventi-per-i-disabili