L’uso corretto dei DPI è davvero efficace per prevenire la diffusione del virus COV2 tra gli operatori sanitari

Di Luca Mario Nejrotti

Mascherine, visiere, guanti e camici sono davvero efficaci nel prevenire la diffusione del contagio e nel proteggere in particolare gli operatori in ambito sanitario: il New England Journal of Medicine torna sull’argomento con un video tutorial (vedi).

DPI.

Data la minaccia della malattia da coronavirus 2019, o COVID-19, è importante sottolineare l’importanza dell’uso di adeguate precauzioni per il controllo delle infezioni nelle strutture sanitarie. Le vie di trasmissione del SARS-CoV-2 includono il contatto diretto, cioè con le goccioline respiratorie e gli aerosol di una persona affetta – e contatto indiretto, vale a dire con superfici o materiali contaminati
Il modo migliore per gli operatori sanitari di prevenire l’infezione da SARS-CoV-2 è attraverso la formazione per raggiungere la necessaria competenza nell’indossare e rimuovere i dispositivi di protezione individuale (DPI). Possono essere accettabili vari metodi di inserimento e rimozione dei DPI; a questo proposito è necessario seguire le linee guida dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (o CDC) e del proprio istituto.
Nel video, il NEJM mostra una procedura utile per indossare e rimuovere i DPI che è stata raccomandata dal CDC per l’uso negli ospedali statunitensi per ridurre al minimo il rischio di esposizione a materiale infettivo durante la cura dei pazienti con Covid-19.

Le mascherine.

Le mascherine monouso N95 devono essere certificate dall’Istituto Nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro (NIOSH, negli Stati Uniti) e sottoposte a test di idoneità da parte di funzionari della salute sul lavoro. Il DPI deve essere usato insieme a una visiera integrale per proteggere viso e collo. In alternativa, è possibile utilizzare un respiratore elettrico a purificazione dell’aria (PAPR) certificato NIOSH.

Tra le linee guida, si segnala anche, poiché spesso si devono indossare a lungo, di assicurarsi di essere ben idratati e di usare il bagno prima di indossare i DPI. Se si indossano occhiali da vista, occorre essere sicuri che siano posizionati saldamente sul viso. Gli occhiali da vista da soli non bastano come protezione per gli occhi.

Indossare i DPI quando ci si trova vicino alla stanza del paziente. Prima di indossare DPI, è consigliabile indossare il camice, proteggere i capelli lunghi e rimuovere oggetti personali come gioielli.

Prima di maneggiare qualsiasi DPI, lavarsi le mani con acqua e sapone o pulire le mani con un disinfettante per mani a base alcolica. Controllare visivamente l’integrità dell’attrezzatura. Se possibile, chiedere a un osservatore di guardare mentre indossiamo i DPI per accertarsi che non ci siano violazioni nella tecnica.

Se il camice ha un’apertura per la testa, tirare l’abito sopra la testa attraverso l’apertura. Se l’abito non ha una tale apertura, fissarlo dietro il collo. Quando si utilizza una mascherina con valvola, stringere la parte esterna del respiratore con la mano dominante, tenendo la striscia nasale flessibile con la punta delle dita e lasciando che le due cinghie penzolino liberamente intorno alla mano. Portare il respiratore in faccia. Fissare la cinghia inferiore intorno alla parte posteriore del collo, quindi fissare la cinghia superiore dietro la testa. Modellare la striscia nasale flessibile adattandola al naso con entrambe le mani, senza tenderla. Non pizzicare il nasello con una mano.

Indossare la visiera, appoggiandola sulla fronte e fissando la cinghia sulla parte posteriore della testa. Se i capelli sono raccolti in una crocchia, assicurarsi che la cinghia sia posizionata in modo tale da evitare che scivoli su o giù. Regolare la cinghia elastica, se necessario, per garantire una perfetta aderenza. Se si indossano gli occhiali, assicurarsi che siano sicuri per ridurre al minimo la necessità di riadattarli durante la cura del paziente.

Disinfettare le mani con un disinfettante per mani a base alcolica. Indossare i guanti ed estendere i polsini sulle maniche del camice.

Procedure di verifica.

Controllare la guarnizione della mascherina. Si inizia coprendola con le mani e inalando profondamente e rapidamente più volte. Il DPI dovrebbe collassare leggermente contro il viso durante l’inalazione. Quindi, posizionare le mani attorno ai bordi della mascherina ed espirare per determinare se vi sono perdite d’aria. Se il respiratore non riesce a collassare o se fuoriesce aria dai lati, rimodellare la striscia nasale e regolare il posizionamento del DPI sul viso. Se non si è ancora in grado di ottenere una tenuta completa, considerare l’utilizzo di un PAPR.

Rimozione dei DPI.

La stessa prudenza va adoperata nella rimozione e nello smaltimento dei DPI, avendo cura di non toccarli con le mani nude, ma di esporre sempre il loro lato interno, levandoli rivoltati.

Ogni operazione deve essere seguita dalla sanificazione delle mani e dei DPI che non siano usa e getta.

Fonti.

https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMvcm2014809?query=featured_home