Leggere e ascoltare audiolibri: per il cervello umano non c'è differenza

Leggere e ascoltare audiolibri: per il cervello umano non c’è differenza

di Maria Rosa De Marchi  Se non si ha tempo di fermarsi e leggere un libro, ascoltare il corrispondente audiolibro può essere considerato “imbrogliare”? Un nuovo studio apparso sul Journal of Neuroscience ha investigato e provato a rispondere a questo quesito. Come il cervello processa le informazioni semantiche a seconda della fonte Una parte integrante […]